Morire al Sud non conviene: prezzi raddoppiati rispetto al Nord 

Morire al Sud non conviene: prezzi raddoppiati rispetto al Nord 

Come sappiamo il funerale è un rito civile riservato alle persone che lasciano la vita terrena nella speranza di trovare una vita che vada oltre a quella che siamo consci di vivere. Ovviamente usi, costumi e tradizioni mutano e cambiano da società a società ma in genere il momento del lutto viene vissuto da tutti nel medesimo modo: tristezza, angoscia e senso di vuoto sono solo tre delle sensazioni che prendono campo sulla nostra psiche e ci obbligano ad una reazione che a volte può sembrare non appartenerci. 

E invece prima o poi dobbiamo venirne fuori: con grinta, forza, con o senza aiuto ma dobbiamo riuscirci. Anche perché la vita va avanti. Sbagliamo? 

In ogni caso, conseguenze psicologiche alle porte, bisogna fare i conti una cruda realtà: morire nel Sud Italia costa addirittura il doppio rispetto a quanto non possa costare nel settentrione. 

La differenza di prezzo 

In genere, facendo un conteggio assolutamente medio di quelli che sono i prezzi nazionali, un rito funebre privo di sfarzosità o elementi particolari oscilla tranquillamente tra i 2500€ e i 3000€ a funerale. Questa almeno è la media nazionale perché se mettiamo sullo stesso piatto un funerale fatto da Napoli in giù il prezzo inizia a lievitare fino a 4500€-5000€ mentre nella parte più a Nord dell’Italia si ‘scende’ anche ai 2000€ circa. 

Questi, come detti, i prezzi di base. Ma nel caso in cui volessimo riservare qualcosa di particolare e sfizioso per il nostro caro defunto mettendo mano al portafoglio possiamo anche raggiungere i 15000€ di rito funebre. Un’esagerazione, si potrebbe tranquillamente pensare, ma in realtà c’è chi non lesina moneta. 

Se siete, sottolineiamo sfortunatamente, alla ricerca di qualche informazione supplementare vi invitiamo a cliccare su www.funeraliroma.it per ricevere tutte le info necessarie. Perché ve lo segnaliamo? Semplicemente perché Funerali Roma si è distinto nel corso degli anni in termini di qualità e servizi. Cosa chiedere di più? 

Cosa fa la differenza 

Abbiamo parlato dei prezzi medi di un funerale ma quali sono gli elementi che possono fare la differenza? Innanzitutto la scelta della bara fa la differenza: in genere una cassa comune costa intorno ai 500€-600€ ma oggettivamente ne esistono tipologie che ne costano il triplo. Basti pensare alla qualità del legno che, ovviamente più pregiato è e più si fa pagare. A questo possiamo aggiungere intagli e decorazioni: quindi spese su spese. Aggiungiamo il prezzo del loculo, della tumulazione e vediamo il conto aumentare, ininterrottamente.